Buoni propositi per l’anno nuovo

Le feste sono finite ed è cominciato un nuovo anno che porta con sé una marea di buoni propositi.

C’è chi li annota su un foglio che poi dimenticherà in chissà quale cassetto sperduto,
chi parte con tutta la buona volontà ma poi non arriva a niente perchè molla ancor prima di iniziare,
chi prova a raggiungere gli obiettivi e ci riesce”a singhiozzo”
e chi invece continua determinato sulla propria strada e ottiene i risultati desiderati.

anno nuovo e buoni propositi

lista dei buoni propositi

Il mio anno passato è stato un anno di cambiamenti: nuova casa (in affitto), nuove abitudini, nuovo lavoro, nuove persone con cui avere a che fare, nuove emozioni ed esperienze, nuove sfide.

Ho deciso di seguire uno stile di vita tutto nuovo per me, fondato sulle cose semplici, sui valori, sull’amore per me stessa e ho cercato di dare meno importanza al consumismo e alle cose materiali.
Sul mio cammino ho incontrato molti scettici, di quelli abituati a ripetersi almeno una delle frasi più pericolose tra cui “ho sempre fatto così, perchè dovrei cambiare?!”, “ma che vita è, fatta di rinunce?”, “figurati se un accorgimento così banale può fare la differenza!”.

Ma sapete cosa si nasconde dietro frasi del genere?

“Ho sempre fatto così, perchè dovrei cambiare?!” : questo modo di dire e di pensare, molto comune a dire il vero, non fa altro che intrappolare le nostre reali capacità e determina una vera paura di mettersi in gioco e affrontare ciò che non si conosce. Si finisce per rimanere sempre fermi nella propria zona di comfort, senza rendersi conto delle possibilità che ci aspettano al di fuori della solita gabbia.

“Ma che vita è, fatta di sacrifici?” : quando io parlo di risparmio, non intendo vivere sotto un ponte, senza comodità e vestiti di stracci.
Infatti io vivo momentaneamente in affitto in un piccolo appartamento sufficiente per me e la mia bambina, faccio la spesa come tutti, non faccio mancare nulla a mia figlia ma sto comunque sempre attenta a non viziarla e ad insegnarle certi valori.
Uso abitualmente la macchina (ahimè, sto lavorando per risparmiare anche su questo), a volte casco ancora nella trappola dell’acquisto di certi generi alimentari (si sa, noi donne in un periodo particolare del mese, fatichiamo alquanto a resistere a certe tentazioni cioccolatose 😛 ) per lo meno ne sono consapevole.. a volte mi concedo qualche uscita con le amiche o soddisfo qualche sfizio.
Ma doso tutto, in funzione di un obiettivo per me importante, cioè la riscoperta di altri valori legati alla semplicità. Inoltre per me il risparmio e l’assenza di sperpero fine a se stesso sta diventando un vero stile di vita che mi porta a raggiungere certi piccoli sogni in modo più veloce di quanto avrei potuto pensare.
Il fatto di non buttare in fumo quello che guadagno, solo per lo sfizio di fare aperitivo tutte le sere (o quasi) oppure comprare cose delle quali non ho veramente bisogno, non significa che io non viva più che bene. Anzi…..mi sono accorta che vivo decisamente meglio ora rispetto a quando non prestavo attenzione alle spese e a fine mese mi domandavo puntualmente dove fossero finiti tutti i miei soldi.

“Figurati se un accorgimento così banale può fare la differenza!” : è vero, forse spegnere la luce di una stanza quando non serve oppure risparmiare monetine in un barattolo, può non far diventare ricchi o risolvere tutti i nostri problemi. Ma 1 + 1 = 2 …… e se continuiamo ad aggiungere poco al poco, presto il poco diventerà molto.

La strada da fare è ancora lunga, ma le soddisfazioni non tardano ad arrivare.
Inoltre posso dire di condurre la mia vita in modo indipendente, senza debiti e particolari problemi di natura economica. Tutto questo grazie ai trucchetti messi in pratica da metà dello scorso anno ad oggi…
Ho ancora molto da imparare e sperimentare, ma sicuramente non posso che migliorare.

Il tutto per me è nato da un’esigenza, il fatto di vivere da sola con mia figlia e non farci mancare nulla per vivere serene e senza problemi economici.

Sono partita segnando le mie spese mese per mese, in modo da capire dove avevo maggiore sperpero di denaro.
Ho potuto in questo modo aggiustare il tiro e capire dove potevo fare a meno di buttare i miei soldi, ottimizzando tempo e fatiche.
Poi ho cominciato a mettere in pratica certi trucchetti per risparmiare sulla spesa, non buttare soldi in cibi pronti o al bar/ristorante durante la pausa pranzo,
creandomi un piano di risparmio personale e semplice da seguire settimana per settimana.

Nel giro di poco tempo ho visto che le mie spese diminuivano sempre di più, fino a ridursi quasi all’essenziale, a quelle spese fisse insomma come affitto / benzina / scuola / e-chi-più-ne-ha-più-ne-metta…

Ho detto addio agli assorbenti convertendomi alla coppetta, ho imparato un nuovo modo di cuocere la pasta , ho smesso definitivamente di stirare e ho abolito detersivi e detergenti vari grazie a prodotti naturali come l’aceto bianco.

Posso decisamente ancora migliorare, ci sono un sacco di consigli tra quelli già condivisi con voi che continuo a seguire e che mi fanno sentire più in pace con me stessa, col mio conto in banca e con l’ambiente.
Per non parlare del riciclo e del riuso, del dare nuova vita agli oggetti che non mi servono più e mettere da parte qualche soldino extra grazie al decluttering.

In questo periodo ho inoltre riscoperto delle attività che aiutano la creatività anche della mia bambina e che ci regalano momenti da dedicare a noi facendo qualcosa di divertente insieme, come l’autoproduzione in cucina, oppure la creazione di giochi con materiali di recupero.

Nel nuovo anno ho intenzione di proseguire per questa strada, concentrandomi ancora di più su quelli che erano i buoni propositi dello scorso anno e sperimentando nuovi metodi da condividere insieme a voi che avete bisogno o solo voglia di cambiare e dare un senso alle vostre fatiche.

In bocca al lupo a tutti e buon risparmio!

Continuate a seguirmi anche quest’anno se credete ne valga la pena e ricordatevi di raccontarmi anche le vostre esperienze. Sono sempre molto felice di sentire le vostre opinioni e vedere i traguardi che raggiungete 😉

buoni propositi anno nuovo

buoni propositi per l’anno nuovo: vita semplice

 

 

Comments

comments

No Comments Yet.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: