Collutorio naturale fai da te, perfetto anche per i bambini

In questi giorni sto per finire il mio Collutorio comprato tempo fa in farmacia, quindi ho deciso di farmene uno con le mie mani utilizzando solo ingredienti naturali, in modo che lo possa usare senza problemi anche la mia bambina.
Sicuramente, oltre ad un risparmio economico, non potrà che giovarne pure la salute e la tanto delicata igiene orale.

smile

Curare l’igiene orale aiutandosi con un collutorio naturale

Infatti vedere tra gli ingredienti nomi come clorexidina, dolcificanti acariogeni, triclosan, parabeni, coloranti sintetici o con catrame di carbone, alcool ed altre sostanze chimiche più o meno dannose, non mi rende poi così tanto tranquilla.
Parlando ad esempio proprio dell’alcool presente all’interno dei collutori “commerciali” come di quelli “da farmacia”, è importante sapere che questo può invece avere un effetto irritante sulla mucosa orale ed addirittura, secondo alcuni studi, aumenterebbe il rischio di tumore alla bocca e al cavo orale.

Ovviamente per particolari bisogni ed eventuali cure c’è sempre da affidarsi al proprio medico di fiducia, ma per quanto riguarda l’utilizzo fine al semplice “rinfrescare l’alito”, sicuramente un collutorio naturale e fatto in casa con pochi semplici ingredienti, non può che essere la soluzione migliore. Soprattutto quando in casa ci sono dei bambini.

 

Ecco qui un paio di ricettine semplici, veloci e con l’effetto desiderato!

 

COLLUTORIO BASILICO E SALE

  • versare mezzo litro di acqua in un pentolino e portare ad ebollizione insieme a circa 100 gr di foglie di basilico fresche (oppure 35 gr se foglie secche).
    Attendere circa 10 minuti e aggiungere un pizzico di sale (per garantire una maggiore durata del prodotto)
    Infine, filtrare il composto e lasciar raffreddare prima dell’uso.
    Alito fresco e profumato

    collutorio naturale al basilico

    collutorio naturale al basilico

    COLLUTORIO AI CHIODI DI GAROFANO, FOGLIE DI MALVA E ACETO DI MELE

  • versare mezzo litro di acqua in un pentolino e portare ad ebollizione insieme a qualche chiodo di garofano e mezzo cucchiaio di foglie di malva (le trovate in erboristeria).
    Lasciare in infusione per circa 10 minuti. Quando si sarà raffreddato tutto, aggiungere due cucchiai di aceto di mele.
    Filtrare infine il composto e lasciar raffreddare prima dell’uso.

    collutorio chiodi di garofano e malva con aceto di mele

    Collutorio ai chiodi di garofano, proprietà antisettiche e buonissimo profumo

    malva

    virtù curative della malva, come quelle antinfiammatorie e lenitive

 

 

 

 

 

 

 

 

CONSIGLI GENERALI, validi per ogni ricetta:

  • Riponete i vostri composti in bottigliette e conservatele in frigo per farle durare più a lungo
  • Altrimenti ricordatevi di aggiungere del sale, garantirà una maggior durata del prodotto
  • Altro modo per conservare il collutorio naturale fai da te è quello di riporlo distante da fonti di luce e di calore
  • Prima dell’uso, ricordatevi di agitare bene il vostro collutorio
  • Si possono usare più di una volta al giorno, sono del tutto naturali, quindi anche nel caso in cui ne ingeriste delle piccole quantità, non succederebbe proprio nulla di male!

 

 

Sto scrivendo una piccola guida con diverse ricette oltre alle due descritte in questo articolo.
A breve sarà online 🙂

 

Se vi è piaciuto condividete sui social…. e se siete interessati a saperne di più,  continuate a seguire il mio blog e mettete mi piace alla mia pagina facebook

Piccoli cambiamenti come questi, possono fare la differenza per noi e per l’ambiente. Come sempre sta tutto nella voglia di provare e di mettersi in gioco.

Comments

comments

No Comments Yet.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: